come contrastare i segni del tempo (parte1)

Come contrastare i segni del tempo (Parte 2)

 

Le rughe sono fra i più evidenti e fastidiosi segni dell’invecchiamento cutaneo: sono piccoli solchi, più o meno profondi, che nascono su pelli disidratate, aride e poco elastiche di donne ed uomini non più giovanissimi

 

La loro origine, è causata da più fattori:

  • avanzamento dell’età;
  • fattori genetici e comportamentali;
  • fumo;
  • stress;
  • esposizione continua al sole;
  • accentuata mimica facciale;
  • alimentazione squilibrata.
L’insieme di tutti questi fattori fattori accelerano il processo d’invecchiamento cutaneo, mettendo in risalto le rughe.

Cosa avviene alla nostra pelle?

  • prima cosa si riduce la quantità di collagene ed elastina di conseguenza l’elasticità della pelle;
  • si riduce la sintesi di acido ialuronico ed altri glucosamminoglicani con conseguente scarsa idratazione cutanea;
  • riduzione della sintesi di grasso sottocutaneo e sebo con conseguente inaridimento cutaneo.
Le rughe, così come tutti i segni dell’invecchiamento della pelle, costituiscono un fenomeno fisiologico inevitabile.
Nonostante quanto detto, l’utilizzo di prodotti cosmetici specifici, la messa in pratica di alcuni accorgimenti comportamentali ed alimentari può rallentare la formazione di questi
“tanto odiati” inestetismi.

  Cosa fare?

  • Seguire una alimentazione equilibrata, ricca di vitamine e antiossidanti;
  • nutrire e idratare la pelle fin dalla giovane età, scegliendo cosmetici e detergenti di buona qualità, così facendo si riesce a prevenire la formazione precoce delle rughe;
  • fare almeno un ora al giorno di attività fisica per potenziare i sistemi antiossidanti endogeni
  • scegliere cosmetici antirughe di qualità, in grado di conferire alla pelle l’elasticità e l’idratazione perduta; in grado di stimolare, il rinnovamento cellulare apportando così alla cute sostanze funzionali come il preziosissimo Acido Ialuronico, il Collagene, e gli antiossidanti;
  • evitare lo stress;
  • cercare di dormire supini per evitare la formazione delle rughe d’espressione;
  • mantenere il peso forma;
  • bere almeno 2 litri di acqua al giorno;
  • negli ambienti molto secchi utilizzare un umidificatore, aiuta a prevenire la secchezza cutanea;

 

Cosa non fare?

  • Bere alcolici e fumare : queste due cose favoriscono la formazione delle rughe;
  • l’eccessiva esposizione ai raggi UV del sole soprattutto dalle 11 alle 16 o delle lampade abbronzanti, senza utilizzare i giusti filtri solari;
  • applicare generose quantità di fondotinta sopra le rughe: per evitare di accentuare l’inestetismo;
  • dimagrire e riprendere continuamente peso i modo altalenante contribuisce alla formazione delle rughe (oltre a non far bene alla salute): quando si prende peso, la pelle tende a stirarsi, mentre con la perdita di peso, la pelle perde elasticità e la cute non riesce a tornare alle dimensioni originarie;
  • la detersione del viso effettuata con prodotti aggressivi e di bassa qualità, l’utilizzo dei saponi, son tutte azioni che seccano la pelle creando disidratazione.
come contrastare i segni del tempo (parte1)

Come contrastare i segni del tempo (Parte 1)

 

Antiossidanti, Vitamine contro l’invecchiamento della pelle

Essere a conoscenza di quali sono i meccanismi con i quali si manifesta il precoce invecchiamento cutaneo è la base per creare la giusta prevenzione e per scegliere il giusto trattamento cosmetico più efficace per poterli contrastare.

Il contrastare i “segni del tempo” è il risultato di una sinergia di funzionalità che possono essere così elencate:

  • utilizzo costante e continuativo, durante l’esposizione solare, di prodotti solari di qualità, che schermano dai raggi UVA ed UVB, raggi che creano i famosi danni indotti dalle radiazioni ultraviolette;
  • l’utilizzo di sostanze funzionali leviganti ed esfolianti, come prodotti contenenti Acido Mandelico, Peeling Meccanici (Scrub) che stimolano la fisiologica rigenerazione delle nuove cellule, rendendo la pelle più morbida e più luminosa;
  • Applicazione localizzata di antiossidanti, in grado di “catturare” e neutralizzare i radicali liberi, responsabili di danni irreversibili alla nostra pelle;
  • Applicazione di sostanze funzionali depigmentanti, che inibiscono la produzione della melanina, riducendo la formazione delle macchie senili;
  • Applicazione di sieri o creme contenente peptidi miorilassanti in grado di ridurre la perdita di elasticità e di tono cutaneo, mediante un’azione di blocco della muscolatura simile a quello della tossina botulinica.

Le Vitamine in Cosmesi

Come contrastare i segni del tempo (Parte 1)
Come contrastare i segni del tempo (Parte 1)

La Vitamina “A”

La Vitamina “A”, agisce, a livello della cute, attraverso vari meccanismi, stimolando alcuni enzimi specifici che hanno la funzione di migliorare lo spessore cutaneo, diminuendo di conseguenza la profondità della ruga.
La sua azione è determinante per la proliferazione e la differenziazione dei cheratinociti (le cellule che costruiscono l’epidermide) e stimola la produzione dei Glucosamminoglicani (GAG), molecole in grado di legare l’acqua migliorando così l’idratazione.
Mentre invece a livello del derma la Vitamina “A” agisce, aumentando della produzione di collagene, apportando così, un notevole miglioramento dell “impalcatura di sostegno” che conferisce tono ed elasticità alla nostra pelle.

Come contrastare i segni del tempo (Parte 1)

La Vitamina “E”

La Vitamina E rappresenta un importantissimo fattore protettivo nei confronti dei fenomeni ossidativi, in quanto è necessaria per un’effcace utilizzazione dell’ossigeno da parte dei tessuti.
Sappiamo che le reazioni di ossidazione si verificano quotidianamente nell’organismo a causa di molteplici fattori legati al normale metabolismo.
La Vitamina E esplica un’azione antirughe aiutando a prevenire la comparsa dei segni relativi all’invecchiamento precoce.
La Vitamina E, è molto utilizzata anche nei prodotti solari di qualità, in quanto è in grado di assorbire i raggi UV nei range di lunghezza d’onda che provocano gli effetti più dannosi sulla pelle, mentre se applicata come doposole è in grado di ridurre l’eritema e l’edema provocati dall’esposizione solare. I prodotti contenenti la vitamina E sono in grado di migliorare l’idratazione cutanea e ne aumentano la capacità di trattenere acqua.

Come contrastare i segni del tempo (Parte 1)

La Vitamina “C”

La Vitamina “C”, è un potente antiossidante usato in campo cosmetico per la capacità di contrastare gli effetti dell’invecchiamento cutaneo.
Questa capacità è imputabile alle spiccate proprietà antiossidanti e fotoprotettive dell’acido ascorbico.
La Vitamina C è presente sulla cute in quantità molto bassa.
È la più antiossidante nel novero delle Vitamine e partecipa alla biosintesi del Collagene, potenzia la risposta immunitaria neutralizzando così i radicali liberi.
La Vitamina C svolge una notevole azione antiage, non solo per l’effetto antiossidante ma anche perché è indispensabile per la formazione del collagene nel derma.
Tra le sue innumerevoli funzioni spicca quella di schiarente cutaneo, in virtù della sua attività inibitrice nei confronti della sintesi di tirosina, molecola precorritrice della melanina.
Sono inoltre note le sue proprietà antiinfiammatorie, soprattutto nei casi di eritemi da prolungata esposizione al sole o screpolature dovute da agenti atmosferici quali; vento e freddo ed è per questo che spesso viene chiamata la “vitamina riparatrice

 

La Vitamina “F”

La vitamina F è composta da acidi grassi polinsaturi (omega), protegge la pelle da dermatiti e la mantiene idratata.
Questo prodotto contenente Acido Linoleico e Acido Linolenico dona vitalità alla pelle stanca, migliorandone il trofismo e favorendo la cicatrizzazion
La vitamina F è nota in cosmetica come, “vitamina della pelle” per le sue eccezionali proprietà eudermiche, favorisce, infatti, l’integrità della pelle.
La sua carenza causa sintomi di dermatosi, quali acne, eczemi, screpolature, pelle secca e ruvida.
La vitamina F, mantenendo fluida la membrana cellulare, nutre la pelle rendendola morbida ed elastica e stimola una rapida rigenerazione cellulare.

Prodotti con Vitamine:

Come contrastare i segni del tempo (Parte 1)
L'importanza dell'idratazione

L’importanza dell’idratazione

 

L’organo più esteso del nostro corpo è la pelle  che è costituita da tre strati: epidermide, derma e ipoderma

L'importanza dell'idratazione
L’epidermide è a sua volta costituita da sei strati di cui il più superficiale è lo strato corneo, che viene a contatto con l’ambiente esterno ed ha un continuo ricambio cellulare, per cui è costituito da cellule morte che vengono sostituite da nuove.
Lo strato corneo è una barriera vera e propria che fa da protezione contro gli agenti esterni.
  • l’epidermide è costituita da circa un 15% di acqua;
  • il derma che ha un contenuto del 70% di acqua;
  • l’ipoderma (tessuto adiposo sottocutaneo) costituito principalmente di cellule di grasso, i lipociti, con azione ISOLANTE.
Per mantenere l’equilibrio fra perdita di liquidi e introduzione di acqua, il corpo mette in atto un’azione di difesa utilizzando una miscela di sostanze fra cui aminoacidi, acido lattico, urea e tante altre che hanno capacità di assorbire l’acqua sia dall’atmosfera circostante che dai prodotti utilizzati sulla pelle (creme, sieri, maschere, prodotti per la detersione).
Per questi motivi è molto importante la scelta di prodotti non aggressivi che non causino l’alterazione del pH con la conseguente disidratazione cutanea, screpolatura e invecchiamento precoce della pelle.
L’idratazione va inoltre curata sotto più aspetti come per esempio che l’assunzione delle giuste quantità di liquidi durante la giornata, un’alimentazione corretta ricca di frutta e verdura e l’utilizzo di prodotti detergenti e cosmetici di qualità.
Alcune categorie di prodotti che aiutano a mantenere idratata la pelle sono: gli idratanti, gli antidisidratanti, gli emollienti.
L'importanza dell'idratazione
  • gli idratanti sono in grado di fissare l’acqua nell’epidermide;
L'importanza dell'idratazione
  • gli antidisidratanti, creano una barriera che fa in modo che la pelle non perda liquidi attraverso l’evaporazione;
L'importanza dell'idratazione
  • gli emollienti, addolciscono ed ammorbidiscono la pelle.

Per evitare di avere una pelle disidratata bisogna inoltre modificare alcune cattive abitudini come per esempio :

  • l’esposizione solare eccessiva e senza un giusto filtro di protezione protezione;
  • l’utilizzo di prodotti aggressivi che irritano la pelle ed alterano il pH;
  • evitare di andare a letto senza aver deterso la pelle con prodotti semplici e delicati.

 

 

Parliamo ora di alcuni sostanze funzionali necessarie per una corretta idratazione

Acido Ialuronico:

L’Acido Ialuronico è in grado di trattenere notevoli quantità d’acqua, fra tutte le sostanze cosmetiche, ha il più elevato potere idratante.

L’acqua si trova soprattutto nel derma e negli interstizi fra una cellula e un’altra; una volta raggiunta la superficie epidermica, evapora lentamente in modo che la sua percentuale nei tessuti si mantenga costante.
Ma le condizioni climatiche esterne e i radicali liberi iniziano inesorabilmente la loro opera distruttiva; le cellule dello strato corneo perdono l’elasticità e si desquamano.
Ecco a questo punto l’importanza di utilizzare prodotti che oltre a fattori altamente idratanti, contengano sostanze in grado di impedire un’eccessiva evaporazione rafforzando così il mantello idrolipidico.
Il costante utilizzo aiuta a mantenere le proprietà biologiche della cute, proteggendola dalla formazione di rughe e dalla perdita di elasticità e turgore.

Peelmoist (papain, urea, serine, alanine, proline)

Contiene papaina, ioni e amminoacidi dell’NMF. È un film molecolare studiato per ottenere un rilascio ottimale della papaina, mantenendo la funzione da barriera dell’epidermide. La papaina è un enzima proteolitico: mentre stimola l’esfoliazione rompendo – enzimaticamente – il legame tra i corneociti ne favorisce la rimozione, con il risultato di una pelle più morbida e liscia.
Gli amminoacidi dell’NMF (fattore costituente il film idrolipidico cutaneo) donano un’idratazione immediata e durevole.

NMF

L’importanza dell’ N.M.F. è stata a lungo misconosciuta o sottovalutata , ma la presenza di questa miscela è di fondamentale importanza in quanto, mantenendo nello strato corneo il giusto tasso di umidità, impedisce una eccessiva disidratazione delle lamelle cheratiniche e consente quindi di conservare integra, elastica e flessibile la superficie epidermica.

Glicosaminoglicani

Costituiscono la porzione amorfa o sostanza fondamentale del tessuto connettivo, la cui funzione consiste nel regolare la quantità di acqua presente nella cute ed ha funzione di sostegno contribuendo al mantenimento del trofismo, dell’idratazione e dell’elasticità.
La sostanza fondamentale è quindi responsabile del turgore del derma e della sua resistenza ed elasticità in seguito alla compressione.
Essendo composti idrofili, i Glycosaminoglycans possono legarsi molto facilmente con molecole d’acqua, fino a 1000 volte il loro volume.

Prodotti consigliati:

Il Peeling è la Base di tutti i trattamenti estetici

 

Cos’è il peeling chimico?

Il peeling chimico è un trattamento estetico, in grado di accelerare il rinnovamento delle cellule della pelle, grazie all’applicazione di sostanze acide che possano stimolarene l’esfoliazione, nonché la produzione di collagene ed elastina: in tal modo, infatti, la pelle sarà rigenerata e comparirà più liscia, luminosa e di un colorito più uniforme.

 

A cosa serve?

Il peeling chimico è un trattamento particolarmente utile per combattere l’invecchiamento cutaneo e cellulare, ma anche per contrastare la comparsa o la presenza di acne, cicatrici, discromie della pelle e le smagliature: possono, infatti, essere diverse le applicazioni del peeling chimico sul corpo e sul viso, in modo da trarne diversi benefici.

Uras Cosmetics ha creato e brevettato un peeling di nuova generazione

 

L’UTILIZZO E’ RISERVATO AI MEDICI IN AMBITO AMBULATORIALE

 

 

O3 TRIDIMENTIONAL PEEL

E’ un Peeling innovativo ad effetto immediato, nato da uno studio approfondito dei nostri ricercatori.

Presenta una formulazione esclusiva che prevede l’utilizzo dell’Ozono ed è proprio grazie alle proprietà veicolanti e sbiancanti di questo elemento che si ottiene un trattamento di nuova generazione dai risultati eccellenti.

 

La sua formulazione, con TCA calibrato ad alta capacità di penetrazione, attiva un processo di rimodellamento evitando il fastidioso fenomeno del “frost” (coagulazione delle proteine con successiva comparsa di croste).

Esercita inoltre sui fibroblasti una funzione stimolante per la produzione di Collagene, Elastina ed Acido Jaluronico.

Inoltre, la presenza dell’Acido Cogico ne determina un’ulteriore effetto schiarente ed antimacchia.

Grazie alla sua innocuità è possibile applicarlo su collo, décolleté e anche sulla cute rilassata del seno.

 

 

Indicazioni:

  • invecchiamento cutaneo
  • atonia
  • discromia
  • acne
  • piccole cicatrici recenti
  • smagliature rosse
  • iperseborrea

 

 

Il peeling è la base di tutti i trattamenti estetici O3 trimentiional peel

Il peeling è la base di tutti i trattamenti estetici O3 trimentiional peel

 

 

 

 Risultati:

Il peeling è la base di tutti i trattamenti estetici O3 trimentiional peel
Il peeling è la base di tutti i trattamenti estetici O3 trimentiional peel

• tensione cutanea

• levigatezza

• diminuzione delle rughe

• effetto schiarente ed antimacchia

Dopo 1 applicazione:

99% Rende la pelle morbida e distesa
94% Rivitalizza, ripara ed illumina la pelle
87% Riduce l’aspetto delle rughe, dei segni d’età e cicatrici.
89% La pelle appare più giovane
77% Rassoda e migliora la compattezza della pelle ridisegnando l’ovale
84% Migliora la tonicità e la grana della pelle
89% Le macchie sono notevolmente schiarite

Dopo 3 applicazioni:

99% Rende la pelle morbida e distesa
97% Rivitalizza, ripara ed illumina la pelle
94% Riduce l’aspetto delle rughe, dei segni d’età e cicatrici
98% La pelle appare più giovane
91% Rassoda e migliora la compattezza della pelle ridisegnando l’ovale
93% Migliora la tonicità e la grana della pelle
94% Le macchie sono notevolmente schiarite

 Da cosa è composto O3 Tridimentional Peel?

Si presenta come un kit completo:

  • ozono O3 Gel,
  • peeling O3 Peel,
  • maschera idratante e lenitiva Hydra Mask
  • crema idratante Hydra Cream.

O3 GEL

Gel ozonizzato veicolante e attivante, Svolge una forte azione rigenerante, emolliente, lenitiva, schiarente e coadiuvante al fine di preparare la pelle.
Il peeling è la base di tutti i trattamenti estetici O3 trimentiional peel

O3 PEEL

Peeling chimico in base gel, (PH 2,00) formulato con TCA, Acido Fitico, Acido Citrico, Acido Lattico, Acido Cogico, Acido Mandelico ed estratti vegetali di Arnica, Calendula ed Echinacea. Questo Medical Device è ideale nel trattamento di discromie cutanee, rughe, cheratosi seborroiche, cicatrici di origine acneica e photoaging; coadiuva un miglioramento della tonicità e dell’elasticità, della lucentezza e della levigatezza della cute restituendo un aspetto giovanile.
Il peeling è la base di tutti i trattamenti estetici O3 trimentiional peel

HYDRA MASK

Maschera idratante lenitiva, che aiuta a mantenere le proprietà biologiche della cute, proteggendola dalla formazione di rughe e dalla perdita di elasticità e turgore. I principi attivi contenuti uniti all’azione dell’Acido Jaluronico, migliorano e ripristinano totalmente l’equilibrio fisiologico della pelle, aiutandola a ritrovare e conservare un aspetto ottimale.
Il peeling è la base di tutti i trattamenti estetici O3 trimentiional peel

HYDRA CREAM

Crema idratante e rigenerante, che permette di ottenere un pronto e duraturo ringiovanimento della pelle attraverso un’idratazione immediata ed una regolazione della deposizione del collagene ed elastina. Questo prodotto restituisce l’Acido Jaluronico necessario. La vitamina A, in esso contenuta, concorre all’azione bioprotettiva dell’Acido Ialuronico.
Il peeling è la base di tutti i trattamenti estetici O3 trimentiional peel

Sostanze Funzionali di O3 Tridimentional Pell e a cosa servono :

TRICHLORACETIC ACID 30% : è un acido che viene usato in medicina estetica per neutralizzare macchie più o meno profonde e localizzate (discromie, iperpigmentazioni), forte invecchiamento cutaneo, elastosi, esiti cicatriziali post-acneici e post-chirurgici, smagliature, e rosacea.
KOJIC ACID 2%: schiarente e depigmentante, essendo un eccellente inibitore della melanogenesi, l’acido cogico trova indicazione soprattutto nel trattamento di melasma o cloasma, lentigo senili, lentigo solari ed occhiaie.
MANDELIC ACID < 2%: Indicato innanzitutto per il trattamento dell’acne volgare (sotto forma di peeling grazie alle sue proprietà antibatteriche, capaci di ridurre la proliferazione del Propionibacterium acnes). Indicato anche nel trattamento dei comedoni (punti neri), delle discromie cutanee legate al photo-aging, di melasma, cloasma, lentiggini. Migliora i segni e i sintomi legati all’acne pustolosa/papulosa. Indicato come trattamento ricompattante e detossinante della pelle. Trattamento antirughe (rimedio contro le rughe superficiali), trattamento alternativo contro la rosacea (migliora visibilmente i segni e i sintomi del disturbo). Indicato come trattamento pre e post laser-terapia, in quanto lenisce l’irritazione della pelle. Idrata la pelle in profondità (in associazione ad altre sostanze, come l’acido ialuronico).
CITRIC ACID < 1%: Esfoliante e regolatore di ph. LACTIC ACID < 1%: E’ un acido organico appartenente alla categoria degli alfaidrossiacidi, sostanze in grado di rompere i legami che si creano tra i cheratinociti, favorendo la desquamazione cutanea,arrivando anche fino agli strati più profondi dell’epidermide, regolatore di PH e condizionante cutaneo.
PHYTIC ACID < 1% : Chelante.
ARNICA MONTANA: Antiecchimotica, revulsiva, iperemizzante, lenitiva e decongestionante.
CALENDULA OFFICINALIS EXTRACT: I principi attivi contenuti nell’estratto di calendula, in particolare i flavonoidi, esercitano un effetto antiflogistico sulla cute sensibile e infiammata, stimolano la riepitelizzazione, accelerano il turn over epidermico e promuovono l’attività dei fibroblasti del derma favorendo la sintesi del collagene.
ECHINACEA ANGUSTIFOLIA EXTRACT: Presenta una marcata attività antijaluronidasica e immunostimolante che conferisce all’estratto proprietà riepitelizzanti, rassodanti, rigeneranti ed elasticizzanti. Accelera i processi di cicatrizzazione e riepitelizzazione a livello del derma e dell’ epidermide, migliorando cosi anche l’idratazione superficiale.

Se sei un Medico lascia qui il tuo contatto

le staminali della mela e la zeolite

Le Staminali della Mela e la Zeolite

 

Una mela fresca è il simbolo di pelle giovane.

Le mele con buona capacità di conservazione rimangono fresche per mesi. Queste mele devono avere cellule staminali tessutali longeve.

Possiamo quindi trarre vantaggio da queste cellule staminali?

Quale potrebbe essere l’effetto di un estratto di cellule staminali longeve sulla pelle?

Le mele commercialmente disponibili non sono adatte ad una lunga conservazione: sono infatti selezionate per una coltivazione intensiva e per il piacevole aroma.

In tempi antichi, le buone proprietà di conservazione erano un importante fattore per la selezione delle qualità cultivar.

Alcuni di questi vecchi cultivar sono sopravvissuti in aree con agricoltura meno intensiva.

Uttwiler Spatlauber è un albero di mele che è stato coltivato specialmente per le sue buone capacità di conservazione.

La varietà Spatlauber deriva da una piantina a metà del 18° secolo dalla quale vi sono ancora alcuni alberi in alcune zone della Svizzera.

Le mele di uno di questi alberi sono state utilizzate per ottenere espianti di tessuto per iniziare colture cellulari vegetali.

In bioreattori contenenti un liquido di coltura è stato possibile coltivare cellule staminali di Uttwiler Spatlauber.

 

le staminali della mela e la zeolite

Un estratto di queste cellule è stato testato in una serie di studi per valutarne l’efficacia anti-aging sulla pelle e sui capelli.

La composizione di PhytoCellTec Malus Domestica è la seguente (nome INCI): Malus Domestica Fruit Cell Culture Extract, Xanthan Gum, Glycerin, Lecithin, Phenoxyethanol, Aqua.

Risultati :

Protezione di cellule staminali umane.

Le cellule staminali del cordone ombelicale rappresentano una risorsa eticamente corretta di cellule staminali umane.

Un estratto di cellule staminali di Uttwiler Spatlauber è stato utilizzato in due differenti studi, per valutare il suo effetto sulla vitalità delle cellule staminali del sangue del cordone ombelicale.

Nel primo è stato analizzato l’effetto dell’estratto sull’attività proliferativi delle cellule staminali umane.

Lo studio ha messo in evidenza un effetto dose dipendente.

Già allo 0,1% l’estratto ha stimolato la proliferazione dell’80%.

le staminali della mela e la zeoliteCellule Staminali al Microscopio

In un secondo esperimento, le cellule staminali sono state sottoposte a stress mediante esposizione UV.

Quasi il 50% delle cellule coltivate nel solo medium di crescita sono morte, mentre le cellule coltivate in presenza di un estratto di Uttwiler Spatlauber hanno presentato solo una lieve diminuzione della vitalità.

le staminali della mela e la zeolite 

Reversibilità dei segni di invecchiamento in fibroplasti:

La senescenza è un processo naturale che, dopo circa 50 divisioni, interrompe la capacità della cellula a dividersi ulteriormente.

L’invecchiamento può anche avvenire prima nella vita di una cellula, per esempio in risposta a danni al DNA cellulare.

L’invecchiamento prematuro è specialmente dannoso quando colpisce le cellule staminali perché queste sono indispensabili per la rigenerazione tessutale.

Recentemente è stato sviluppato un modello cellulare per l’invecchiamento prematuro utilizzando fibroplasti trattati per due ore con H2O2.

Questo test è stato utilizzato per valutare l’effetto anti-aging di un estratto di cellule staminali di Uttwiler Spatlauber.

Dopo esposizione a H2O2 (perossido di idrogeno) i fibroplasti sono stati incubati con l’estratto al 2% per 144 ore.

In seguito l’espressione del gene è stata analizzata con un sistema di valutazione del DNA che consisteva in 150 sonde per la crescita cellulare, signaling, invecchiamento ed aging.

L’espressione del gene è stata confrontata con quella di cellule di controllo, che sono state incubate nel mezzo di coltura, dopo il trattamento con H2O2.

Nella coltura di controllo, diversi geni importanti per la proliferazione cellulare e per la stimolazione della crescita cellulare risultavano sotto-regolati dopo il trattamento con H2O2.

L’incubazione con l’estratto di staminali di Uttwiler Spatlauber ha neutralizzato questa sotto-regolazione o addirittura indotto una sopra-regolazione.

Effetto antirughe sull’area intorno agli occhi (zampe di gallina)

L’efficacia anti-rughe dell’estratto di cellule staminali di Malus Domestica è stata valutata in uno studio clinico della durata di 4 settimane su 20 soggetti.

Una crema contenente il 2% di estratto è stata applicata due volte al giorno sull’area intorno agli occhi.

La profondità delle rughe è stata analizzata con il sistema PRIMOS dopo 2 e 4 settimane.

Foto digitali dell’area intorno agli occhi sono state rilevate all’inizio e al termine dello studio.

La crema contenente l’estratto ha indotto una diminuzione significativa della profondità delle rughe dopo 2 e 4 settimane, dell’8 e del 15% rispettivamente.

L’effetto poteva essere dimostrato con foto generate in 3D.

 

La Zeolite

 

le staminali della mela e la zeolite

 Zeolite

 

 

La Zeolite e un minerale di origine vulcanica formatasi milioni di anni fa dall’incontro della lava incandescente con l’acqua del mare.

I primi a studiarne le stupefacenti proprieta intrinseche furono i Giapponesi che se la trovavano in casa in abbondante quantita.

Scoprirono che la sua caratteristica struttura elettronica e le cariche negative presenti in essa, la rendevano particolarmente attiva nel neutralizzare i radicali liberi e nell’assorbire le sostanze tossiche come una sorta di “setaccio molecolare”.

Difatti impiegarono la Zeolite nelle vittime da radiazioni durante le esplosioni di Hiroshima e Nagasaki.

Visti i risultati positivi, nel 1986 a Chernobyl tonnellate di Zeolite furono utilizzate per boni care i terreni contaminati e fltrare le acque dalle radiazioni.

Si arriva al 1992 quando un brevetto registrato in Giappone sentenzia che la Zeolite addizionata a prodotti farmaceutici e cosmetici, aumenta in maniera esponenziale gli effetti medici e cosmetici.

Determinante il fatto che la Zeolite se assunta per via orale non viene assorbita dall’apparato gastrointestinale, ma viene espulsa con le feci insieme a tutte le sostanze nocive che ha incontrato nel suo percorso, con il risultato di un effcace disintossicazione.

Utilizzata in cosmetica aiuta a liberare la pelle dalle tossine batteriche e radicaliche, ma ancor piu, stimola la rigenerazione della pelle con eccellenti risultati.

Il suo impiego e fondamentale per la protezione ed il mantenimento dell’integrità strutturale e funzionale dei tessuti epiteliali grazie all’apporto di importanti oligoelementi di cui la Zeolite e particolarmente ricca.

 

 

Crema Viso Zeolite e Staminali

Crema viso zeolite e staminali rigenerante restitutiva

I nostri laboratori, sulla base di queste ricerche hanno creato una Crema Viso alla Zeolite e staminali con una duplice azione:

1 – rigenerazione dell’epidermide

2 – detossinazione epidermica

 

 

 

#UrasCosmetics #Milano #FunctionalCosmetics #CosmesiFunzionale#MadeInItaly #UrasFunctionalCosmetics #UrasCosmesiFunzionale

Linea Golf Antonio D'Amico by Uras Cosmetics
Linea “Golf” Antonio D’Amico by Uras Cosmetics

Per la prima volta una linea specifica per le esigenze dei golfisti presentata dal brand di Abbigliamento Antonio D’Amico Golf by Uras Cosmetics.

Una linea studiata per i Golfisti

Gli agenti atmosferici (sole, vento, freddo) contribuiscono all’invecchiamento precoce della pelle, attaccando singole parti del corpo che rimangono inevitabilmente scoperte dall’abbigliamento specifico del golfista.

Nel gioco del Golf, in qualsiasi stagione, una mano è sempre esposta: d’inverno il freddo, d’estate il sole…

Il viso del giocatore di Golf è un’altra parte molto sensibile ed esposta: d’inverno il freddo arrossa la pelle che si screpola ed invecchia; d’estate si aggiunge la sovraesposizione solare e il fattore “insetti” molesti.

Alla fine di una lunga giornata sul Green, tutto il corpo risente di un affaticamento, e nello specifico le articolazioni interessate dal gesto atletico.

 

Linea Golf Antonio D'Amico by Uras Cosmetics

Per venire incontro a queste specifiche esigenze, dalla collaborazione con il brand d’Abbigliamento Antonio D’Amico Golf è nata una linea specifica di prodotti per il giocatore di Golf by Uras Cosmetics

Linea Golf Antonio D'Amico by Uras CosmeticsPAR CREAM – crema viso idratante, lenitiva, protettiva

PAR CREAM  contrasta i segni prematuri d’invecchiamento, stimola la produzione di fibre elastiche mantenendo la pelle giovane e vitale. Un pool di essenze calibrate in maniera ottimale conferisce al prodotto proprietà “insettifughe”, garantendo confort a chi pratica attività all’aperto come il gioco del golf.

Linea Golf Antonio D'Amico by Uras Cosmetics

BIRDIE CREA M Crema mani idratante e protettiva

Nel gioco del golf, una mano è sempre esposta alle intemperie, BIRDIE CREAM rispetta il film idrolipidico della pelle, risultando un valido aiuto nel contrastare il problema della pelle secca. Grazie ai suoi selezionati ingredienti, aiuta a preservare la funzione “barriera” e a proteggere dall’invecchiamento la pelle sottile, difendendo l’integrità dei tessuti cutanei.

Un valido filtro solare impedisce inoltre il formarsi delle odiose macchie scure cause di un primario inestetismo.

 

Linea Golf Antonio D'Amico by Uras Cosmetics

EAGLE CREAM Crema gambe defaticante

Alla fine di una giornata sui campi da golf EAGLE CREAM è l’ideale. La sua azione defaticante dona un solievo immediato stimolando la circolazone sanguigna. Inoltre questo prodotto estende i suoi benefici anche alle caviglie aiutando a superare quel senso di stanchezza che spesso coinvolge tutto l’organismo.

Antonio D’Amico e Uras Cosmetics una partnership vincente

La moda e l’arte sono nel DNA di Antonio.

A vent’anni apre il proprio show-room come agente di vendite di abbigliamento, pellicce e accessori e nel frattempo disegna anche qualche modello per le stesse aziende che rappresenta.

Poi incontra Gianni Versace a Milano.

Nasce un rapporto di amicizia e profonda stima che in sei mesi sfocerà in una lunga e intensa partnership di vita e di lavoro.
Per 15 anni, 24 ore su 24, Antonio affianca Gianni Versace nella creazione delle collezioni, dalla Haute Couture al pret-à-porter.
In breve tempo diventa responsabile di Istante (seconde linee Versace uomo e donna), Versatile (per la donna curvi), Versace sport (dal nuoto al golf – uomo e donna), delle licenze di accessori per il Giappone, e anche dei Costumi teatrali. Fino al luglio del ’97, data della tragica scomparsa del Grande Stilista.

Crea la sua linea di prét-à-porter uomo e donna che dedicherà a “Gianni, il suo Maestro”.

Realizza 2 collezioni Autunno/Inverno e Primavera/Estate che riscuotono un grande successo sia in termini di stampa che di vendite.
Poi decide di dare una svolta alla sua vita: lascia Milano e si trasferisce nella campagna vicino a Bergamo.
Collabora con piccole ma preziose realtà per le quali disegna delle capsule di pret-à-porter, accessori, imprimendo il suo stile fatto di eleganza e qualità per ogni momento della giornata.
Nel 2013, ispirato dalla passione per lo sport (Antonio è un accanito tennista con la passione per il golf) inizia a lavorare con il suo team di fiducia a un nuovo progetto proprio dedicato al golf.

Il suo concetto è riportare quell’impronta elegante del passato in chiave contemporanea con un fashion touch.

Nasce così la nuova Collezione di Abbigliamento “Antonio D’Amico Golf”, per il Golf e il tempo libero.

 

 

#Milano #FunctionalCosmetics #CosmesiFunzionale #MadeInItaly#UrasFunctionalCosmetics #UrasCosmesiFunzionale #UrasGeneration#UrasWorld #AntonioDamicobyUrasCosmetics

La primavera e il risveglio della nostra pelle

La primavera e il risveglio della nostra pelle

Finalmente la Primavera è arrivata e anche la pelle “sente” il cambio di stagione.

Come avviene in natura, in primavera, la pelle si risveglia e rinasce e ha bisogno di rigenerarsi per prepararsi ad una nuova vitalità.

Con poche e semplici mosse avremo un viso perfetto e fresco! 

Con poche e semplici mosse avremo un viso perfetto e fresco!

Dopo l’inverno la nostra pelle è grigia e spenta, quindi per prima cosa necessita di una pulizia profonda.

 Con poche e semplici mosse avremo un viso perfetto e fresco!

Per prima cosa dobbiamo esfoliare, ma con delicatezza, utilizzando un peeling idratante, oppure una maschera all’acido mandelico.

 

Questo trattamento ripetuto due o tre volte a settimana, elimina tutte le tossine e le cellule morte che abbiamo accumulato durante la stagione invernale, dando così modo alla nostra pelle di respirare, di riattivare il microcircolo e di recepire maggiorente gli i principi attivi dei sieri e delle creme che andiamo ad applicare successivamente.

 

Un’ulteriore vantaggio che otterremo con esfoliazioni regolari sarà una splendida abbronzatura!

 Con poche e semplici mosse avremo un viso perfetto e fresco!

Questo perché la nostra pelle si abbronzerà in modo molto più omogeneo e dorato e l’abbronzatura durerà di più, perché sono le cellule morte che spengono l’abbronzatura, la rendono a chiazze e poco duratura.

 

In primavera non dimentichiamoci mai di utilizzare i sieri prima della crema, che in questa stagione di rinnovamento e di rinascita sono un must have.

 

I sieri sono un vero e proprio concentrato di bellezza, hanno tutti i principi attivi che in questo particolare momento dell’anno servono alla nostra pelle.

 

Il nostro consiglio è:

– la mattina utilizzare un siero antiossidante e idratante

– la sera un siero rigenerante, antiage e ossigenante

Questo per favorire proprio il rinnovamento cellulare.

 

 

I sieri hanno una texture setosa e leggera e sono perfetti anche per gli uomini che vogliono prendersi cura della propria pelle, perché si assorbono in un lampo e lasciano una bellissima sensazione di benessere sul viso.

Con poche e semplici mosse avremo un viso perfetto e fresco!

Per finire, applichiamo sopra al siero la crema più adatta alla nostra pelle, per un viso radioso e fresco, ed ottenere una pelle davvero rifiorita!

 

 

Non dimentichiamo anche importantanza dell’utilizzo di maschere idratanti, rigeneranti e detossinanti.

 

Siete pronti al risveglio della vostra pelle?

 

 

Prodotti consigliati:

 

 

 

efo2r extreme facial oxygen regenerator siero ultraidratante

efo2r | EXTREME FACIAL OXYGEN REGENERATOR

Extreme Facial Oxygen Regeneretor è un siero viso di ultima generazione ricco di principi attivi quali:

  • Acido jaluronico a tre pesi molecolari,
  • PFD (agente coadiuvante il trasferimento topico dell’ossigeno, il quale è rilasciato a necessità al fine di migliorare ossigenazione e aspetto cutaneo),
  • Glicosamminglicani (tonici-elasticizzanti ed idratanti cutanei),
  • Pantenolo (attivo sostantivante, lenitivo, idratante e umettante),
  • Vitamina E (antiossidante in grado di protegge le cellule dai radicali liberi e prevenire la perossidazione lipidica. E ‘anche un agente idratante efficace che migliora l’elasticità e la morbidezza della pelle),
  • Vitamina C (antiossidante),
  • Gluconedeltalattone (polidrossiacido umettante),
  • Estratti vegetali tonico-lenitivi quali : ginseng, lievito di birra, uva usina e camomilla.
  • Arginine

Coadiuvante nel trattamento cosmetico di tutti i tipi di pelle con tendenza a secchezza, disidratazioni, rughe. Svolge azione idratante, nutriente, anti-age,combatte efficacemente la formazione dei radicali liberi. Ottimo per le rughe della pelle del contorno occhi.

 

Come si usa?

Erogare una dose di prodotto mattino e sera sulla pelle del viso, contorno occhi, collo e decoltè con leggero massaggio fino ad assorbimento.

L’acido Ialuronico

L’Acido Ialuronico è uno dei principali componenti dei tessuti connettivi dell’uomo e conferisce alla pelle proprietà di resistenza e mantenimento della struttura e del turgore. Jaluronic Acid è in grado di legare un elevato numero di molecole di acqua garantendo l’idratazione della cute.

efo2r extreme facial xygen regenerator siero ultraidratante

Perfluorodecalin (PFD) è stato a lungo utilizzato in medicina come vettore di ossigeno per gli organi e i tessuti del corpo umano.

In campo cosmetico è stato dimostrato che l’introduzione PFD saturato con ossigeno ad un’emulsione per il trattamento della pelle effetti cosmetici benefici e misurabili quali ad esempio una diminuzione notevole delle rughe, di rallentarne la comparsa ed inoltre un aumento del suo contenuto di umidità.

efo2r extreme facial xygen regenerator siero ultraidratante

Sono ormai numerosi gli studi che hanno dimostrano come i preparati a base di radice di Ginseng promuovono :

 

  • la sintesi del collagene, in particolare del collagene di tipo 1 e 3 e di fibronectina su cellule di fibroblasti con un netto miglioramento della stato di rugosità della pelle con rughe meno marcate e più distese;
  • la circolazione sanguinea nei capillari con incremento di principi attivi verso l’epidermide;
  • l’attività antiossidante con la capacità di bloccare i radicali liberi in sovraproduzione.

 

efo2r extreme facial xygen regenerator siero ultraidratante

 

 

 

L’estratto di camomilla è composto principalmente da flavonoidi come l’ apigenina, la luteolina, la quercetina, la rutina e loro glicosidi, responsabili delle marcate proprietà disarrossanti, lenitive e decongestionanti.

Inoltre stimola la funzionalità del microcircolo e l’attività dei fibroblasti con promozione della sintesi di collagene, fibre elastiche e acido ialuronico, favorendo cosi la riparazione dell’epidermide e del derma.

 

 

efo2r extreme facial xygen regenerator siero ultraidratante

 

 

L’uva ursina viene principalmente utilizzata nelle creme ad azione schiarente sulle macchie cutanee.

In virtù delle sue proprietà astringenti, è impiegato anche in cosmetici per il trattamento di pelli impure e seborroiche.

 

 

efo2r extreme facial xygen regenerator siero ultraidratante

Tom Rebl Bordellò by Uras Cosmetics

Uras per il profumo di TOM REBL ” Bordello’ “

Tom Rebl Bordellò

Uras Cosmetics prepara la nuova fragranza per il profumo di TOM REBL ” Bordello’ “

Bordellò è la prima fragranza del brand tedesco (ma Made in Italy!) Tom Rebl che produce collezioni e prodotti di alta qualità artigianale. Il fashion-designer che dà il nome al marchio è cresciuto in Germania, si è formato alla prestigiosa Saint Martin School di Londra e ha fissato il suo quartier generale a Milano. Nonostante l’amore, la cura e l’impeccabilità sartoriale che mette nelle sue collezioni, non sono loro a rappresentare il centro dell’universo di Tom Rebl. Più importanti sono gli atteggiamenti nei confronti della vita, gli stati d’animo e l’umore. Ecco perché la musica, l’arte, le performance, le immagini, le parole e tutti i cinque sensi giocano un ruolo importante nella personale visione del mondo di Tom. Alla collezione primavera-estate 2012, durante la Milan Fashion Week, Tom Rebl ha affiancato la sua prima creazione liquida Bordellò, una fragranza gender-free, ipnotica, ironicamente seducente, e con alla base un’estrema attenzione nella scelta delle materie prime e della loro sostenibilità ambientale. Il packaging è ridotto al contenuto ed è in vetro riciclato, carta riciclata e cotone grezzo stampato a mano.

Bordellò di Tom Rebl si presenta in un formato da 60ml nella concentrazione Eau de Parfum.

L’eau de parfum si apre su note fresche di liqueriziamenta e sentori erbacei per lasciare spazio ad accenti legnosi di sandalo patchouli. Il fondo è setoso e legnoso.
Una creazione da non lasciarsi sfuggire se si è amanti dei profumi di nicchia

Il profumo é disponibile in esclusiva presso
Campomarzio70 a Roma e fashion boutique selezionate:

  • CAMPOMARZIO 70 – ROMA
  • TOM REBL flagship store – OSAKA
  • DANTONE – MILANO
  • PODIUM – MOSCOW
  • GAITO – ZURIGO
  • ZENON – OSLO
  • TEATRO DI MODA – BUCAREST

Leggi tutto l’articolo  sulla rivista
” Investo Magazine” 

 

L’eau de parfum si apre su note fresche di liquerizia, menta e sentori erbacei per lasciare spazio ad accenti legnosi di sandalo e patchouli. Il fondo è setoso e legnoso